Decreto Rilancio

Decreto Rilancio – Aiuti alle Imprese

Decreto Rilancio e aiuti alle imprese.

Decreto Rilancio, Aiuti alle imprese, contributi diretti e bonus fiscali per la Fase 2. Misure di aiuto alle imprese con contributi diretti a fondo perduto , crediti di imposta, procedure operative per gli affitti commerciali con sconto fiscale, contributi per le startup, venture capital. Procedure operative , tempistiche e soggetti beneficiari. Il decreto rilancio è pubblicato in Gazzetta Ufficiale. L’Agenzia delle Entrate ha fornito delle slide di sintesi con tutte le misure fiscali contenute nel dl 34/2020.

Le slide trattano i seguenti argomenti/articoli:

  • art.24 – versamento IRAP;
  • art.25 – contributo a fondo perduto;
  • art.28 – credito d’imposta per i canoni di locazione degli immobili a uso non abitativo;
  • art.119 – incentivi per efficientamento energetico, sisma bonus, fotovoltaico e colonnine di ricarica per veicoli elettrici;
  • art.120 – credito d’imposta per l’adeguamento dei luoghi di lavoro;
  • art.121 – trasformazione delle detrazioni fiscali;
  • art.122 – cessione dei crediti di imposta;
  • art.124 – riduzione aliquota IVA per le cessioni di beni necessari per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19;
  • art.125 – credito d’imposta per sanificazione e l’acquisto di dispositivi di protezione;
  • art.126 e  127 – proroga dei termini di ripresa della riscossione dei versamenti sospesi anche per i soggetti di cui agli articoli 61 e 62 del decreto Cura Italia;
  • art.136 – incentivi per gli investimenti nell’economia reale;
  • art.137 – proroga della rideterminazione del costo d’acquisto dei terreni e delle partecipazioni non negoziate nei mercati regolamentati;
  • art.140 – memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi giornalieri;
  • art.141 – lotteria degli scontrini;
  • art.142 – rinvio della decorrenza del servizio di elaborazione, da parte dell’Agenzia delle entrate, delle bozze precompilate dei documenti IVA;
  • art.143 – rinvio della procedura di liquidazione automatizzata dell’imposta di bollo sulle fatture elettroniche;
  • art.144 – rimessione in termini e sospensione del versamento degli importi richiesti a seguito del controllo
    automatizzato e formale delle dichiarazioni;
  • art.145 – sospensione della compensazione tra credito d’imposta e debito iscritto a ruolo;
  • art.147 – incremento del limite annuo dei crediti compensabili;
  • art.148 – modifiche alla disciplina degli indici sintetici di affidabilità fiscale (ISA);
  • art.152 – sospensione dei pignoramenti dell’Agente della riscossione su stipendi e pensioni;
  • art.153 – sospensione delle verifiche ex art. 48-bis DPR n. 602 del 1973;
  • art.154 – sospensione dei termini di versamento dei carichi affidati all’Agente della riscossione;
  • art.154 – rateizzazioni: nuovi termini di decadenza;
  • art.154 – termini di pagamento «Rottamazione-ter» e «Saldo e stralcio»;
  • art.154 – dilazioni per i debiti inseriti nelle Definizioni agevolate decadute nel 2019;
  • art.157 – proroghe al fine di favorire la graduale ripresa delle attività economiche e sociali;
  • art.158 – cumulabilità della sospensione dei termini processuali e della sospensione nell’ambito del procedimento di accertamento con adesione;
  • art.176 – Tax Credit Vacanze;
  • art. 181 – sostegno delle imprese di pubblico esercizio;
  • art.244 – credito d’imposta per le attività di ricerca e sviluppo nelle aree del Mezzogiorno.

Loader Loading…
EAD Logo Taking too long?

Reload Reload document
| Open Open in new tab

Download [13.04 MB]

Loader Loading…
EAD Logo Taking too long?

Reload Reload document
| Open Open in new tab

Download [2.73 MB]

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA